domenica 3 febbraio 2008

Procura telematica

Il nostro gruppo è (ed è stato) vari modi, non tutti marginali, coinvolto nel processo che ha portato all'informatizzazione del decreto ingiuntivo, primo passo verso la realizzazione del processo civile telematico, al Tribunale di Milano.
Enrico Consolandi, magistrato presso l'VIII sezione civile del Tribunale e Referente per l’informatica, mi segnala la prima pronuncia in tema di allegazione di procura nel processo telematico; in altri termini, si tratta di una decisione sul problema della validità del decreto ingiuntivo presentato in formato digitale, in cui la procura è (deve necessariamente essere) presentata su di un foglio separato dal ricorso. La decisione della dottoressa Amina Simonetti, della sezione sesta del Tribunale di Milano, non lascia adito a dubbi.
In attesa che qualcuno commenti più approfonditamente la sentenza, potete scaricare il PDF di una riedizione del testo depositato.

Nessun commento: