venerdì 7 marzo 2008

Types / Token

Ieri, durante la lezione di filosofia ci si è appassionati a discutere sul signifcato della contrapposizione type/token; per coloro che volessero cercare di capire un po' meglio, consiglio la lettura della relativa voce sulla Stanford Encycopedia of Philosophy - sì, è in inglese. Cosa, non sapete l'inglese? Non c'è problema: avete tempo fino a lunedì per impararlo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Un'applicazione essenziale di tale dicotomia è presente nel testo di CONTE A.G., Fenomeni di Fenomeni, in Filosofia del linguaggio normativo, Giappichelli, Torino, 2001.

Propongo uno scambio di link.
Visiti la mia rivista
http://moscasulcappello.blogspot.com

Attendendo risposta, e ringraziando,
T.Gazzolo

Andrea Rossetti ha detto...

Mi dispiace, niente scambi di link: linko solo i miei amici e le persone che lavorano con me.

L'applicazione di AGC, che è il mio maestro, della dicotomia type/token è esemplare, non essenziale: la dicotomia continuerebbe ad esistere anche senza l'applicazione contiana.