mercoledì 21 maggio 2008

Ricevimento domani

Il ricevimento di domani è sospeso: sarò tutto il giorno alla quarta edizione dell'Infogiure Linux Day in Statale - se ci sono un po' di volontari a dare una mano, l'anno prossimo ne organizziamo uno anche in Bicocca. Comunque, mi trovate in Università venerdì.

17 commenti:

Alessandro M. ha detto...

Presente...sono un volontario per organizzarlo anche in bicocca...a che ora finisce l'Infogiure Linux Day??

Andrea Rossetti ha detto...

quello di oggi finisce, per gli studenti, verso le 13 (o quando uno si stufa). poi inizia la parte per gli avvocati.

Anonimo ha detto...

Bellissima iniziativa...però, caro prof. Rossetti, l'esame per i frequentanti è il 4 giugno; oggi è il 22 maggio e ancora il programma non si vede. Durante l'ultima lezione della parte istituzionale del corso disse che l'avrebbe pubblicato su questo sito, o mi sbaglio? Almeno ci confermi che per prepararsi sono sufficienti gli appunti.
Grazie

Andrea Rossetti ha detto...

Caro Studente, nel fine settimana posterò la lista delle cose da vedere; la guida e il nucleo fondamentale restano comunque le lezioni - se foste meno ossessionati dall'idea di passare l'esame, potreste persino riuscire ad imparare qualcosa nel vostro percosa universitario (oltre a imparare a passare gli esami - ovviamente).

Valentina C. ha detto...

salve prof,più che ossessione,abbiamo diciamo qual'ansia per la quale non vogliamo fare una brutta figura con lei,e glielo dico io che ho fatto per ben 5 anni informatica,deve sapere che non è bello prender un brutto voto in una materia per la quale si è sicuri che sia solo un ripasso,(o almeno nel mio caso,credevo fosse così).

Anonimo ha detto...

è vero,anche io ho l'ansia,per colpa di sta materia!!!non per l'esame,ma proprio come approccio alla materia,sembra che anche se sappiamo le cose generali di informatica,non siamo all'altezza di un suo esame,lei prof. è troppo preparato in sta materia,ci sentiamo troppo inferiori!!

Anonimo ha detto...

"se foste meno ossessionati dall'idea di passare l'esame, potreste persino riuscire ad imparare qualcosa nel vostro percosa universitario"
Non condivido questa affermazione, in ogni caso grazie professore per averci tranquillizzato

Andrea Rossetti ha detto...

Una domanda: quanti seminari, quanti incontri avete seguito quest'anno perché pensavate che fossero interessanti e non perché vi davano crediti?

Andrea Rossetti ha detto...

Io mi auguro che alla fine del corso sappiate qualcosa di diverso da quello che può sapere un informatico - un semplice "meccanico" della macchine. L’informatica giuridica riguarda i computer nello stesso senso in cui l’astronomia riguarda i telescopi.

Anonimo ha detto...

Prof, che brutta opinione che ha su noi studenti...Abbiamo esami da preparare, lezioni da frequentare, crediti da accumulare...non ci resta il tempo per seguire altre seminari o altre lezioni solo per mero interesse personale! Anche perchè, per riuscire a racimolare i tre crediti relativi ai seminari, dobbiamo seguire 3 seminari (da 4 ore ciascuno)e fare 4 relazioni: ci aggiunga lo studio, le frequenze ( e anche una vita sociale al di fuori dell'università magari)...non ci è proprio materialmente possibili partecipare ad ultriori attività, non siamo noi ad essere pigri e svogliati!

Andrea Rossetti ha detto...

aggià, ha ragione: quando io facevo l'università, invece, mi bastava sedere davanti al docente per prendere 30 - a volte mi dimentico quanto sia diventata più difficile l'università negli ultimi 15 anni.

Anonimo ha detto...

No la prego, non entri nel gruppo dei laudatores temporis actis...lei,quando era uno studente universitario, frequentava lezioni e seminari anche se non era obbligato a farlo? Complimenti vivissimi, io personalmente non ne trovo il tempo. Per questo sono uno studente peggiore di quanto sia stato lei? Può darsi, ma non credo di non aver imparato niente durante il mio percorso universitario.Ciò detto, spero di passare l'esame, visto che - secondo lei- è l'unica cosa che ho imparato a fare:)

Anonimo ha detto...

Che cazzata! Io studio a tempo pieno. Domani ho un esame di diritto del lavoro, ma nell'ultima settimana ho seguito tre seminari non inerenti alla materia che stavo studiando. Il tempo c'è, e se non c'è si trova. Ho sacrificato un sabato sera ma pazienza. Per il Prof. Rossetti: non mi hanno dato neanche un credito! Sono una di quelli che seguono per interesse.

Già che ci siamo, Professore... Oggi è finito il corso in Statale. All'inizio ero scettica. Mi permetta di ricredermi e farle i complimenti per il corso, mi è piaciuto.

PS: sono sempre quella della diatriba pro giuristi in un post precedente (anche se mi ero presentata come maschio - anzi.. avevo lasciato che mi si credesse un maschio).

Anonimo ha detto...

Ecco vedi, io preferisco non sacrificare il sabato sera. Ma che ci vuoi fare, sono punti di vista differenti. Ma dimmi, suoni abitualmente il violino o solo su questo blog?

Anonimo ha detto...

Se proprio dovessi sviolinare lo farei con spendita di faccia e nome caro amico. A volte te ne torna qualcosa.

Anonimo ha detto...

Ad ogni modo non ti dei fatta credere un maschio tanto bene...
hai sbagliato a scrivere e ti sei tradita un paio di volte..

Anonimo ha detto...

Non ha la minima rilevanza. Non mi interessa. Sono una ragazza cmq.