domenica 24 gennaio 2010

Come si fa ad essere considerati studenti frequentanti del corso di filosofia del diritto?

In generale, per essere considerati studenti frequentanti, bisogna frequentare il corso. Alle lezioni la presenza non viene rilevata con continuità (quindi, non c'è un numero minimo di lezioni a cui è necessario essere presenti per poter essere "frequentanti" / dunque, si ha un dovere deontico non sanzionato di seguire le lezioni), per mentre lo è ai seminari di approfondimento che ogni studente frequentante deve seguire (quindi, è obbligatorio seguire i seminari e sostenere la prova finale). In particolare, ogni anno verranno specificate per i frequentanti una serie di condizioni aggiuntive (e necessarie), che dipendono dal corso. Lo studente frequentante si presenta all'esame con gli appunti che ha preso durante le lezioni e le fotocopie dei testi indicati durante il corso e su questo blog.

Nessun commento: