giovedì 10 gennaio 2013

Decalogo del genitore digitale


  • 1. Non lasciare mai navigare i minori da soli e chiedere conto della loro attività
  • 2. Controllare la connessione: la connessione, anche sullo smartphone, può non essere attiva 24 ore al giorno 
  • 3. Tenere il computer con la connessione in una stanza comune
  • 4. Creare un account senza privilegi per il minore 
  • 5. Mantenere l'account con i privilegi da amministratore, anche sullo smartphone 
  • 6. Essere un contatto sui social network ai quali il minore è iscritto 
  • 7. Controllare quotidianamente gli account sui social network 
  • 8. Controllare periodicamente la cache di navigazione
  • 9. Controllare periodicamente i file di log 
  • 10. Custodire tutte le password

3 commenti:

Anonimo ha detto...

cari genitori, spero che non seguiate queste indicazioni pedissequamente perché significherebbe solamente svilire vostro figlio.
Vostro figlio ha un cervello e un pensiero, educatelo a pensare e a ragionare, dategli fiducia e responsabilità.
Sarete ripagati negli anni.
Se seguite questo decalogo crescerete un cretino...

Andrea Rossetti ha detto...

Sono d'accordo, caro Anonimo; si crescerebbe un ben misero essere umano, una persona che non avrebbe neppure il coraggio di pubblicare commenti con il proprio nome e il proprio cognome.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.