lunedì 7 marzo 2016

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO - un percorso di formazione


Il Processo Civile Telematico è ormai obbligatorio e costituisce un’applicazione pratica e concreta di informatica giuridica e giudiziaria, strettamente connessa alla procedura civile.
Il corretto utilizzo di strumenti software dedicati (firma digitale, PEC e redattore per il deposito degli atti) fa parte del bagaglio culturale del professionista moderno, a maggior ragione dello studente orientato verso scelte lavorative legate all’ambiente della giurisdizione, da qualunque prospettiva intenda averne visione.

Avvocati, cancellieri, magistrati, consulenti tecnici e professionisti in genere, devono utilizzare quotidianamente strumenti informatici e telematici per svolgere il proprio lavoro, confrontandosi continuamente con tecnologie avanzate e, soprattutto, con un epocale cambiamento dell’organizzazione del singolo e dello studio o ufficio. Scopo del seminario è analizzare le definizioni e le nozioni principali del processo telematico e di tutto ciò che è in uso presso gli studi legali e gli uffici giudiziari, per consentire allo studente di avere un quadro completo di vantaggi, criticità ed evoluzione del processo telematico e del sistema Giustizia in generale.

Il superamento di un test finale consentirà l’attribuzione di uno degliOpen Badge Bicocca (Bestr CINECA). Gli Open Badge Bicocca sono certificazioni elettroniche di skill acquisite tramite lo svolgimento di attività extracurriculari e sono internazionalmente riconosciuti.
Per gli studenti della Bicocca, le attività certificate dagli Open Badge Bicocca saranno riportate nel Diploma Supplement Europeo.


Queste le date degli incontri:

Venerdì 11 marzo 2016 ore 13.30/17.30 
Venerdì 8 aprile 2016 ore 13.30/17.30 
Venerdì 13 maggio 2016 ore 13.30/17.30 
Venerdì 10 giugno 2016 ore 13.30/17.30

Per prenotarsi riempite questa form.

Qui di seguito il programma.
PROGRAMMA (ore 4)
• CONCETTI PRELIMINARI (cenni)
- documento informatico
- firma digitale
- posta elettronica certificata

• LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO
- DM 44/2011: le regole tecniche del PCT e le specifiche tecniche
- DL 179/2012 modificato dal DL 90/2014 conv. L. 114/2014

• I SOGGETTI COINVOLTI
- soggetto abilitato esterno (avvocati e altri professionisti)
- soggetto abilitato interno (magistrati e cancellieri)

• LA STRUTTURA DEL SISTEMA
- il flusso di deposito degli atti e delle comunicazioni elettroniche - le attestazioni temporali: definizione e valore
- le notifiche in proprio: cenni normativi

• GLI STRUMENTI
- Consolle Avvocato® (Unione Lombarda Ordini Forensi) e altri redattori software
- Applicativi di cancelleria (SICID e SIECIC)
- Consolle del Magistrato
- Infrastruttura tecnica del processo telematico

L'incontro non dà diritto a CFU, ma al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione.



Nessun commento: